«Io e la fotografia ci siamo “guardati” per 20 anni. Ho quindi iniziato la professione abbastanza tardi e usando una compatta da fotografo neofita. Ma all’improvviso la passione si è concretizzata come un pensiero forte, costante, che non puoi evitare e così ho deciso di lasciare spazio alla voce che da dentro urlava: Io voglio fare il fotografo, devo farlo. Sì perché diventa più un dovere per se stessi che una volontà, è un’esigenza. Così dal 2007 ho intrapreso un nuovo cammino, a volte anche molto difficile. Il mio rapporto con la Fotografia, infatti, è stato sempre molto strano, spesso vivo con rabbia le difficoltà a cui mi sottopone, ma il desiderio di raccontare qualcosa o di parlare di me attraverso le immagini è molto più intenso e devastante. È una necessità che arriva dalla pancia.

Ho cominciato con una compatta ma per ovvie ragioni ho dovuto ripiegare su sistemi reflex più complessi. Ho sempre sentito però il desiderio di potermi affidare a fotocamere più leggere e meno invasive. Così quando ho scoperto l’offerta di Fujifilm ho capito che il momento giusto era arrivato. Provando il modello Fujifilm X-E2 ho avuto subito la conferma che la qualità e le funzionalità rispondevano proprio alle mie necessità professionali, tanto da decidere di abbandonare le reflex! Ora ho tutto quello che serve per seguire l’obiettivo che ho sempre inseguito: lavorare, divertirmi e vivere di fotografia».

Fabio Camandona

BIO
Fabio Camandona nasce come fotografo nel 2007, durante una vacanza; in seguito inizia un percorso intenso di studi da autodidatta. Da subito riceve qualche riconoscimento in piccoli concorsi fotografici nazionali. Nel giro di due anni comincia a collaborare con le aziende del settore e ad organizzare numerosi workshop di fotografia. Inizia a fare foto di matrimonio quasi per caso e si porta dietro il suo stile fatto di luci artificiali usate nel reportage. Con l’arrivo di Simona Pilolla, sua moglie, nasce lo Studio CamandonaPilolla che da subito si fa notare nel panorama nazionale. Membro dei Fearless Photographers, fotografo ufficiale della Reggia di Venaria e del Politecnico di Torino, testimonial FujiFilm Italia, Fabio continua a tenere numerosi workshop nonostante i molti matrimoni svolti ogni anno su tutto il territorio nazionale. Nel 2014 entra nella Short List (50 fotografi finalisti) del Contest MyWed che conta le partecipazioni dei 3000 migliori matrimonialisti al mondo. Numerose inoltre le pubblicazioni su importanti siti web internazionali quali Art Freelance, Shot Magazine, Talent Photo, Full Frame ed altre è alla continua ricerca, da sempre, di “qualcosa di oltre”.

fabiocamandona.com