Dall’8 ottobre al 26 gennaio 2015 la Cinémathèque française  di Parigi ospita una mostra dedicata al grande cinenasta François Truffaut.

« Faccio film per realizzare i miei sogni di adolescente, per farmi del bene e, se possibile, per far del bene agli altri » diceva il famoso regista, che ha lasciato molto materiale d’archivio: scene annotate, appunti di opere, corrispondenze, note e quaderni. Questi tesori arricchiscono la mostra mescolandosi a documenti audiovisivi, estratti di film, fotografie, manifesti e oggetti che descrivono l’universo dell’autore.

La ricostruzione di alcune scenografie originali invita il visitatore a entrare nell’universo singolare e intimo di Truffaut, come per esempio la stanza della redazione della prestigiosa rivista Cahiers du Cinéma o il suo leggendario studio presso la casa di produzione Films du Carrosse.

La Cinémathèque française è a Parigi, 51 rue de Bercy- 75012 – http://www.cinematheque.fr/ 

Lunedì, Mercoledì e Sabato dalle 12,00 alle 19,00.

Il giovedì fino alle 22,00.

Apertura alle 10,00 durante le vacanze scolastiche (20 dicembre-4 gennaio)

Chiuso il martedì, il 25 dicembre e il primo gennaio.