foto di Martina Cristofani | martinacristofani.com

Dal 23 al 27 gennaio la Ville Lumière ha ospitato la ventesima edizione della fiera internazionale del design, Maison&Object. Con più di tremila espositori suddivisi in due hub e dieci sessioni, ciascuna dedicata a un settore produttivo o a una specifica tipologia di oggetti, l’evento ha accolto migliaia di persone, tra professionisti, curiosi e appassionati.

Tra decorazione d’interni, design, mobili, accessori, tessuti, arredamenti per bambini e arte della tavola, la mostra ha proposto come ogni anno una vastissima gamma di progetti e prodotti realizzati da artisti, artigiani, architetti e designer offrendo una panoramica completa delle nuove tendenze del lifestyle.

Se per anni il punto di riferimento per gli incontri e scambi a livello internazionale è stata Parigi, Maison&Object ha deciso ora di esplorare nuovi orizzonti aprendosi anche ai mercati a forte potenziale di crescita: quello asiatico e quello americano.

maison-objet.com/