Mancano ormai pochi giorni all’inaugurazione della quinta edizione di Cortona On The Move – fotografia in viaggio, organizzato dall’Associazione Culturale ONTHEMOVE e diretto dalla curatrice Arianna Rinaldo.

Un lungo percorso fatto di storie, racconti, viaggi, tra innovazione e sperimentazione, che dal 16 luglio al 27 settembre permetterà ad appassionati, professionisti e curiosi di vedere progetti fotografici di grande interesse, come Maybe di Phillip ToledanoJapan di James Whitlow Delano, il controverso La Ville Noire di Giovanni Troilo e una straordinaria retrospettiva dedicata a Mario Giacomelli. Al festival ci sarà anche un Focus sulla Russia a cura di Andrei Polikanov.

Perfetta cornice per incontrare alcuni dei principali artisti e curatori, nel panorama sia italiano che internazionale, i vicoletti del centro storico di Cortona ospiteranno numerosi eventi, tra inaugurazioni, presentazioni, workshop e letture portfolio che si svolgeranno in diverse sedi espositive e nella Fortezza Medicea del Girifalco, appena fuori città.

Mostre

Phillip Toledano – Maybe
James Whitlow Delano – Japan
Tomas van Houtryve 
– Blue Sky Days
Kai Wiedenhoefer 
– Confrontier
Alejandro Chaskielberg – Otsuchi Future Memories
Giovanni Troilo – La Ville Noire, the Dark Heart of Europe
Mario Giacomelli – Sotto la pelle del reale – Mostra ideata da Schilt Publishing & Gallery in collaborazione con Cortona On The Move e Archivio Mario Giacomelli – Sassoferrato.
Carla Kogelman – Ich bin Waldviertel
Mattia Insolera 
– 6th Continent
Elena Perlino 
– Pipeline
Txema Salvans – The Waiting Game
Michela Palermo Alvaro Deprit  Dreaming Leone
Exposed ­- Detour: atlante di Cortona, Camucia e del turismo.

Focus on Russia – a cura di Andrei Polikanov:

Alexander Gronsky – Pastoral; 
Tatiana Plotnikova – The Mari – The Last Pagans Of Europe; 
Ksenia Diadorova – Into the Cold
; Eugenia Arbugaeva – Weather Man.

Una selezione di video curata da CONTACT Editions 

Workshop

Anche quest’anno sarà possibile partecipare ai workshop dei protagonisti del festival.

  • Alejandro Chaskielberg – A PARTICULAR APPROACH TO DOCUMENTARY PROJECTS
  • James Whitlow Delano in collaborazione con Leica Akademie – DOCUMENTARY VISUAL STORYTELLING
  • Mattia Insolera – IDEE IN VIAGGIO
  • Antonio Manta – LA STAMPA FOTOGRAFICA
  • Eolo Perfido – RITRATTO DI VIAGGIO
  • Maria Teresa Salvati – MULTIMEDIA STORYTELLING
  • Phillip Toledano – GETTING PERSONAL WITH PERSONAL WORK: DEVELOPING A BODY OF WORK FROM YOUR OWN EXPERIENCE
  • Tomas Van Houtryve in collaborazione con Leica Akademie – UNLOCKING INSPIRATION
  • Arianna Rinaldo – PHOTO EDITING: THE ART OF DETACHMENT

Per prenotare letture portfolio e workshop info su www.cortonaonthemove.com

Per il Circuito OFF Cortona On The Move darà la possibilità a cinque giovani talenti della fotografia di esporre al festival. Degli oltre 1200 lavori visionati dalla giuria, sono stati selezionati: Jasper Bastian con Across the River – Tales of a divided City; Ryan Spencer Ree con Despite Similarities to Reality, This is a Work of Fiction; Marika Dee con Mongolia’s Urban Youth: between Tradition and Globalization; Bizet Didier con A route of Melancholy; Daniele Pasci con “Non ti scordar di me”.

Il catalogo del festival, acquistabile al bookshop e sul sito del festival, sarà stampato da Scalpendi Editore.

Per maggiori informazioni e per il programma completo degli eventi: http://www.cortonaonthemove.com/it