reportage fotografico di Gerald Bruneau | blackarchives.it

I tuk-tuk più famosi sono quelli che sfrecciano per le strade rumorose e affollate di Bangkok, importunando qualsiasi turista. Ma esistono anche ad Herat, dove di turismo ce n’è davvero poco.

Apette dai colori sgargianti, solitamente sprovviste di tassametro e decorate con immagini religiose si muovono in un paese in guerra, sotto gli sguardi penetranti e spesso ostili degli uomini e quelli invisibili delle donne, coperte dal mistero dei burka.

Dieci scatti inediti del grande Gerald Bruneau. Dieci scatti “rubati” senza farsi notare, in un paese dove lo straniero non è ben accetto e dove si rischia la vita ogni secondo, in ogni angolo.