the trip magazine, CTS e WienTourismus presentano:

VIENNART

4 maggio 2011
MACRO | via Nizza 138 – Roma Visualizza la mappa
ore: 19 – 24

invito_viennart_thetrip_mail1

“the trip” festeggia il suo primo compleanno in collaborazione con il CTS e il l’Ufficio del Turismo di Vienna negli spazi del MACRO, Museo d’Arte Contemporanea di Roma. L’evento prevede diverse performance live artistiche e musicali a cui parteciperanno artisti emergenti promossi da “the trip” e dalla città di Vienna. Inoltre verrà premiato il vincitore del contest creativo “Viennart”, indetto per reinventare la cartina della metropolitana di Vienna in modo artistico e personale. Due dj si esibiscono per completare l’evento con un’elettronica raffinata d’ascolto accompagnati dalla performance live di un artista del video presentato da Vienna.

“the trip”, free press edita da gennaio 2010, esplora il concetto di viaggio a 360°, partendo dalla constatazione che l’esperienza individuale può essere messa al servizio dell’intera comunità. Le sei copertine in bianco e nero del magazine 2010 vengono colorate da sei artisti attraverso il loro personale punto di vista, utilizzando tecniche, stili e caratteristiche diverse. Inoltre, Wien Tourismus, in collaborazione con il CTS e “the trip”, presenta l’artista viennese Tobias Gossow, che colora un’immagine in bianco e nero della città di Vienna come settima copertina per completare la performance live di “the trip”.

Vienna sound KEN HAYAKAWA
Vienna visual LUMA.LAUNISCH
Live performance TOBIAS GOSSOW
Special Guest Dj ANDREA ESU

Live performance “the trip” artist
ANDROMALIS
ZAELIA BISHOP
NIKE BRASS ALGHISIO
FLAVIO CARBONARO SOLO
LISA ELETERI SERPIERI
KERO

conosci gli artisti:

Tobias Gossow

Nato a Vienna nel 1978, Tobias Gossow, si iscrive all’Accademia di Belle Arti di Vienna nel 2000. Cinque anni dopo segue per un semestre l’Uiniversità di Belle Arti di Berlinoco conseguendo il Master con una tesi sull’auto ritrattista viennese Elke Krystufek. L’arte di Tobias Gossow si esprime attraverso un aggrovigliarsi di mondi che emergono dai suoi disegni architettonici condotti su pannelli monocromatici. “La mia preoccupazione principale è la densità che costituisce l’oggetto”.

Andromalis

Andromalis (Andrea Malis) è nato nel 1969 a Roma, una città che percorre su e giù alla ricerca di nomi, mostri, sorrisi che poi disegna in fumetti, cartoni animati, libri illustrati e manifesti del rock’n’roll. Ha lavorato per diverse riviste e con tre amici artisti ha fondato una band che si chiama Open Zoo (lo Zoo aperto) con l’idea di colorare gli spazi grigi del mondo. Per Gallucci, una delle case editrici più rinomate per libri per bambini, ha realizzato i disegni di “La grande lezione dei piccoli animali,” “Caccia ai tesori” e “Il gigante”.

Zaelia Bishop

Zaelia Bishop nasce a Roma nel novembre del ’77. Il suo lavoro è in bilico tra collage ed assemblaggio e segue un percorso in libero disordine emotivo attraverso la memoria trasfigurata dal tempo ed i simboli che separano la fanciullezza dall’età adulta. I suoi lavori sono rappresentati da MotelSalieri.
Pricipali esposizioni personali:
-Diari dal Daedalo, Motelsalieri -2008, Roma
-Anticamera delle Ceneri, Museo C.I.A.C. –2009, Genazzano
– Il Terzo Inverno, galleria Ingresso Pericoloso, in corso, Roma
Principali esposizioni collettive:
-Do You Nomi, Strychnin Gallery, Berlino, 2008
-Seven Itch, Strychnin Gallery, Berlino, 2009
-Next Door Monsters, FabricaFluxus Gallery, Bari, 2010
-Achtung Achtung, Ex-GIL, Roma, 2011

Nike Brass Alghisio

Diplomata dell’Accademia di Belle Arti di Roma con 110 e lode, è nata a Venezia ed ora vive ed opera a Berlino.E’ un’artista poliedrica che, oltre alla pittura realista neosimbolista, ha fatto modellazione organica 3d in post produzione, installazionied anche ruoli performativi, sia di bodyart estrema che non.Ha collaboratocon l’artista Marco Fioramanti per la rivista “Night
Italia” e con la regista Maria Elena Masetti Zannini nella prima edizione di uno spettacolo dal nome “S.S.”.Alla galleria Mondo Bizzarro, per la mostra “Tarot“, fino al 18 maggio 2011 è possibile ammirare una sua opera che consiste nella rilettura post-moderna dei “Trionfi”.

Lisa Eleuteri Serpieri

Cresciuta tra tele, colori e pennelli, sviluppa sin da bambina una grande sensibilità per le arti figurative. Proveniente da studi artistici al Liceo, nel 93 si diploma presso l’Accademia di Moda e Costume di Roma e intraprende la carriera di costumista che abbandonerà definitivamente nel 2000 per dedicarsi completamente alla pittura.
Espone in varie gallerie, associazioni culturali e locali di Roma e Milano: nel 2011 è presente all’Atelier degli Artisti e al teatro Palladium.

Kero

Inizia a disegnare sin dalla tenera età, quando l’istinto espressivo non è altro che un compagno di giochi impazzito.
A Kero piacciono le chine, gli acquerelli, gli acrilici, i caran d’ache e qualsiasi altra forma di pigmento colorato; forse è per questo che il suo stile varia in base al mood del giorno. Lavora come illustratore/art director freelance dopo il recente diploma allo IED, cimentandosi anche nel campo del video-design al Rashomon Club. Semmai le profezie maya dovessero risparmiarci è prevista l’uscita del suo primo lavoro editoriale nel 2013, intitolato “La vicina è vicina -ovvero il Galateo dell’After party”.

Flavio Carbonaro Solo

Sono nato nel 1982. Pesci.
Ho iniziato a disegnare per gelosia; piccolissimo.
Nel 2008 mi sono laureato all’Accademia di Belle Arti di Roma, intervistando a New York Ronnie Cutrone, pilastro e superstite della Factory, assistente di Andy Warhol ieri e grandissimo artista oggi.
Ho collaborato con grossi brand ed eventi: nel 2009 per il Giro D’Italia con l’associazione per la ricerca nella lotta al cancro: LIVESTRONG _ NIKE.
Negli ultimi anni mi sono avvicinato alla video arte, a Londra presso lo studio “THE BUTCHERS” realizzando strutture per il video mapping, a festival europei come a Roma Dissonanze, ed in Italia collaborando alla realizzazione delle scenografie per artisti come gli Art Cock, the MOB e Tangenziale EST, realizzando video musicali e cortometraggi.

Le foto dell’evento (di Paula Lingyi Sun)

Il video dell’evento (video di Luma.Launisch, musica di Ken Haykawa)

VIENNART IN ROME from florian launisch on Vimeo.