Torna il Live Cinema Festival a Roma

Decostruire tecniche narrative, integrare molteplici linguaggi, sperimentare nuovi codici per la manipolazione dei contenuti e dare vita a performance sinestetiche realizzate in tempo reale. Con questi presupposti non potevamo che essere un media partner del Live Cinema Festival 2019.

Con la sua VI° edizione l’evento dedicato alla sperimentazione digitale applicata al video performativo nelle tecniche narrative, torna come parte integrante del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale in collaborazione con SIAE. Il festival completamente gratuito sarà ospitato dal 19 al 22 settembre a Palazzo delle Esposizioni, dove avranno luogo 8 performance audio video inedite, realizzate da 14 artisti internazionali.

Daniel Besnyo & Patrik Kiss, un duo ungherese che si è cimentato nella realizzazioni di architetture virtuali con il progetto Cloudhitects ha subito suscitato la nostra attenzione. Un viaggio onirico in una nuova Budapest, ricostruita con spazi architettonici 3D, sviluppati sulla scannerizzazione di grandi edifici, realmente esistenti, interattivi al nostro passaggio. Uno spazio artistico dove “il viaggiatore” stesso non subisce l’opera d’arte anzi, ne diventa parte integrante.

Gli altri artisti presenti saranno TUNDRA [RU] • Yan Breuleux (Purform) [CA] • Niculin Barandun e Luis Sanz [CH/PE] • Tatsuru Arai [JP] • V3RBO e MMRK [IT] • Zanshin & Prcls [AT] • odaibe & Pablo Frizzi [PL] • dné [CZ]
Gli altri artisti presenti saranno TUNDRA [RU] • Yan Breuleux (Purform) [CA] • Niculin Barandun e Luis Sanz [CH/PE] • Tatsuru Arai [JP] • V3RBO e MMRK [IT] • Zanshin & Prcls [AT] • odaibe & Pablo Frizzi [PL] • dné [CZ]. Tutte le performance sono opere inedite o presentate per la prima volta in Italia e realizzate in real-time.

Il Live Cinema Festival è curato da Claudio Guerrieri.

Accesso consentito fino ad esaurimento posti. Per prenotare clicca qui.

Samyra Musleh