Riccardo Melito

Avatar
6 ARTICOLI 0 Commenti
Nato sul finire degli anni’70, sotto gli auspici della costellazione del Cancro, sin da piccolo dimostra uno smodato interesse per “il fuori”, tanto che raramente voleva dormire a casa. Inizia a viaggiare sin da adolescente sia fisicamente che mentalmente. Si laurea in Antropologia con una tesi sulla gestione della Follia, è redattore di una delle poche riviste scientifiche de La Sapienza, Alter – Antropologie Letture Territori, per il suo breve arco editoriale. Da anni collabora con diverse testate digitali sia come redattore che come traduttore, è iscritto all’Ordine dei Giornalisti. Da sempre si occupa di modificazioni corporee e di spettacoli di body art, sia come professionista sia come membro fondatore di un collettivo i Freaks Bloody Tricks, poi diventati Same Old Freaks. Fa parte di un gruppo di psichonauti volto all’esplorazione della dimensione frattale dell’Universo. Quando viaggia non prenota mai niente.

Un’amazzone punk in Tasmania

Alessandra Nicosia alias Ale Fox sta girando la Tasmania con la sua bici e non ha intenzione di fermarsi. Una vera amazzone punk, visto che fa tutto da sola. Seguite assolutamente il suo blog (alessandranicosia.blogspot.it) e sostenetela nei suoi viaggi.

Arbëreshë di Calabria

Gli arbëreshë, detti anche albanesi d'Italia, sono una minoranza etno-linguistica storicamente stanziata in Italia meridionale. Michela Amadei, fotografa romana di madre arbëresh e di padre italiano, ci racconta i riti della tradizione arbëreshë all'interno della comunità di Falconara Albanese (Calabria)

Quando la Befana era di bell’aspetto

In origine era Madre Natura poi l'hanno trasformata in una vecchietta svolazzante su un manico di scopa... Buona Befana

Martino Nicoletti:

martino-nicoletti-cantare-tra-le-mani-the-trip-magazine (4)
Il volume di Martino Nicoletti, "Cantare tra le mani", pubblicato dalle Edizioni Lindau di Torino è una testimonianza coraggiosa e fortemente inattuale sul senso del viaggio, sui molteplici volti dell’Islam contemporaneo e sui pericoli del pensiero debole che contraddistingue larga parte dell’Occidente. Sulla possibilità di uno spiraglio di comunicazione tra uomini e non tra civiltà.

I trulli e la magia scritta sui tetti

I glifi che vengono tracciati sul tetto dei trulli sono la più spiccata caratteristica magica di questi edifici. Sono simboli apotropaici e propiziatori, alcuni di origine pagana e altri di origine cristiana.
10,611FansMi piace
4,168FollowerSegui

Popolari