Tempo di lettura: 1 min

Bonus bici. Manca meno di un mese, esattamente 60 giorni dalla pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale, promosso dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per richiedere finalmente il tanto ambito voucher per la mobilità dolce: fino a 500 euro di rimborso per gli acquisti già effettuati dal 4 maggio 2020 o la copertura in sede di acquisto del 60% del costo totale per chi compra bici (anche a pedalata assistita) e veicoli per la micromobilità elettrica come monopattini, hoverboard e segway fino al 31 dicembre 2020 anche USATI.

Ma non solo, anche se ancora non è molto chiaro il bonus bici coprirà anche il rimborso per i servizi di mobilità condivisa a uso individuale (esclusi autovetture) utilizzati in questo periodo.

Come avvenuto sulla falsa riga del Bonus Vacanze, il bonus bici si potrà richiedere direttamente tramite App accedendo con il proprio SPID, il servizio di identità digitale che sarà obbligatorio dal 1 marzo 2021 per accedere ai siti web e ai servizi della pubblica amministrazione.

Chi lo potrà richiedere?

I requisiti per la richiesta del bonus bici:

  • non è previsto un tetto di reddito
  • occorre essere maggiorenni
  • bisogna avere la residenza e non solo il domicilio nei capoluoghi di Regione, nei capoluoghi di Provincia, nelle città metropolitane o nei Comuni con una popolazione superiore a 50.000 abitanti.
Come chiedere il rimborso per chi ha già acquistato?

Per chi ha già acquistato mezzi o servizi il rimborso va inoltrato tramite il portale entro il 3 gennaio 2021, ma in ogni caso bisogna ricordarsi di registrarsi al portale entro la fine dell’anno. La copertura sarà sempre del 60% della spesa e non oltre il tetto massimo di 500 euro.

Come chiedere il voucher prima dell’acquisto? 

Una volta scaricata l’App accedendo con il proprio Spid, il buono sarà generato automaticamente con un codice a barre che potrà essere direttamente mostrato in fase d’acquisto agli esercenti accreditati. Ricordiamo che dal momento di erogazione del buono, si hanno massimo 30 giorni per effettuare l’acquisto. La copertura sarà sempre del 60% della spesa e non oltre il tetto massimo di 500 euro.

Una notizia splendida per l’ambiente e per tutti coloro che amano la mobilità dolce.

Per tutte le altre domande sul bonus bici e per restare aggiornati ti consigliamo di dare un’occhiata a queste FAQ: https://www.minambiente.it/bonus-mobilita

Credit foto Naomi Tamar