Nasce a Milano un progetto visionario di  travel design che progetta emozioni su misura

“Quando è stata l’ultima volta che hai fatto qualcosa per la prima volta?”

La vision di Experientiae è di stimolare il viaggiatore alla ricerca di un’avventura esclusiva, indimenticabile e fuori dagli standard canonici dei pacchetti turistici convenzionali.

Experientiae non è un tour operator. Il format sviluppato da Graziano Mascheri, designer experience e fondatore dell’omonima azienda, è un vero e proprio generatore di emozioni, un prototipo innovativo inscritto nei nuovi modelli di fruizione dei servizi turistici.

Viaggi memorabili ed unici, profilati in base a specifici interessi per esperienze percepite come uniche e “pure” come le definisce lo stesso ideatore. Escursioni ai confini del mondo, spostamenti con mezzi d’eccezione, connessioni profonde con le popolazioni locali ed eventi realizzati ad hoc. Questi itinerari fuori dal comune sono stati progettati per stimolare, sorprendere e assaporare l’esperienza del viaggio in ogni sua piccola sfumatura. Ma il valore aggiunto che contraddistingue il lato innovativo di queste esperienze sono i Master, ovvero le persone che guideranno il viaggiatore in questo cammino, un cammino che mira prima alla conoscenza di noi stessi che dei luoghi, un cammino dove mettersi in gioco e superare i propri limiti.  

    

Le Master Experience vede appunto la possibilità di viaggiare seguiti da un master. Il master è una guida illustre, selezionata tra i più grandi campioni di varie discipline, dallo sport all’arte, dalla cultura alla vita. Tutor di eccellenza, con cui condividere esperienze sportive e realizzare il proprio sogno nel cassetto.
Mai immaginato di poter effettuare la discesa del Mottolino in collegamento diretto con il pluripremiato campione del mondo Giorgio Rocca? Oppure svegliarsi a bordo di un antico leudo degli anni ‘40 e perlustrare le meraviglie dell’area marina protetta dell’Asinara, insieme all’apneista record mondiale Umberto Pelizzari? O magari, se è la terra ferma dove ci si sente maggiormente a proprio agio, si può optare per seguire l’itinerario costruito su misura dal campione Davide Cassani, il quale metterà a disposizione anche un suo meccanico di fiducia per preparare la vostra bici.

Queste sono solo alcune delle attività “mai neanche immaginate” proposte da Experientiae che prevede viaggi all inclusive, con percorsi di grande impatto emotivo, organizzati sempre in diverse tappe di almeno 3 giorni e per un massimo 10 partecipanti. Ma i protagonisti di Experientiae non sono solo gli eroi  del mondo sportivo.

Le opportunità di viaggio abbracciano i più diversi interessi, dalle visite guidate al quartier generale di Google accompagnati da manager italiani di successo, fino ad avventurarsi verso gli angoli più remoti dei villaggi Himalayani per imparare il lancio dei dardi Khuru, ricalcando gesti millenari.

Graziano Mascheri ha così reinterpretato il concetto di luxury travel, dove l’eccellenza è incarnata non dal valore di un mero prodotto di consumo, bensì dalla qualità dell’esperienza vissuta, in un modo sempre soggettivo e personale. Viaggiare con Experientiae significa scegliere avventure d’élite in grado sorprendere anche il più esperto viaggiatore.

 

di Samyra Musleh