lady libertà

kero_4
“Succedeva sempre che a un certo punto uno alzava la testa e la vedeva. È una cosa difficile da capire. Voglio dire... Ci stavamo in più di mille, su quella nave, tra ricconi in viaggio, e emigranti, e gente strana, e noi... Eppure c'era...

Amazzonia: delfini rosa, piranha e anaconde

Pink dolphin (Inia geoffrensis)
Il delfino dell'Amazzonia è uno delle cinque specie di delfini di acqua dolce che si possono trovare nella foresta più grande del mondo. Può arrivare fino a tre metri di lunghezza per 150 kg. Le pinne laterali sono grandi rispetto al corpo, mentre quella dorsale è molto piccola. Le vertebre del collo non sono saldate, permettendogli una maggiore rapidità. Il suo colore, che lo rende così suggestivo, è dovuto alle sostanze naturali che si trovano nelle acque del fiume che, a contatto con la pelle di questo mammifero, schiariscono il suo colore naturale, il grigio.

Montréal calling

Julien Lebreton_CANADA_Montreal_Le Doule Illuminee esplande du 1981 Mc Gill College_the_trip_magazine
di Daniel Baylis | foto di Julien Lebreton Un uomo di montagna soccombe al fascino di Montréal, e poco dopo ci si trasferisce. Daniel Baylis è uno scrittore, viaggiatore e conversatore. Nel 2002 trascorre una settimana a Montréal,dove si trasferisce un anno dopo. Oggi si...

l’uomo che sussurrava ai leoni

Kevin_Richardson_Johannesburg_the_trip_magazine (1)
Per i leoni non è un addestratore. È un amico. Perché lui non li istruisce: li alleva, ci gioca, ci fa il bagno, li coccola come fossero dei gattini, si avvicina persino ai cuccioli sotto lo sguardo permissivo delle leonesse.

Acquerelli bianchi a Tunisi

Davide_Pivetti_acquarelli_bianchi_a_Tunisi
Tunisi, in quegli anni, voleva sentirsi occidentale. Eppure, nonostante la presenza coloniale, le architetture francesi, l’influenza inglese ed italiana, non lo era. Tunisi la bianca, che però accecava per i suoi colori. Forti, netti, bruciati e brucianti.